Abraham Zapruder

Il testimone cineamatore

Il 22 novembre 1963, questo signore, sarto di professione, fu tra i tantissimi cittadini di Dallas che assistettero al corteo organizzato per la visita del Presidente degli Stati Uniti, John Fitzgerald Kennedy.

Con la sua cinepresa amatoriale, dopo essersi posizionato in un punto molto favorevole della Dealey Plaza, filmò uno degli eventi più drammatici della Storia Americana : l’assassinio di JFK.

In poco più di 26 secondi, corrispondenti a 480 fotogrammi, riprese l’intera sparatoria che mise fine alla vita del Presidente. Anche altre persone quel giorno utilizzarono delle cineprese amatoriali, come ad esempio Orville Nix e Mary Muchmore, ma nessuna di esse riuscì a filmare, con la stessa completezza e qualità di Zapruder, l’agghiacciante avvenimento svoltosi su Elm Street.

Tutte le inchieste sul caso JFK, governative e non, sono basate in buona parte sul breve filmato ripreso dal dilettante Abraham. Il Governo degli Stati Uniti, per entrarne in possesso, ha recentemente pagato agli eredi di Zapruder una cifra che si aggira intorno ai 30 miliardi delle vecchie lire.

Giuseppe Sabatino

NOTA FINALE PERSONALE DI VDC: Rimani intellettualmente onesto, fallo per te.

Ricordandoci dell'effetto del Bias cognitivo Informazione Errata: un'informazione errata data al soggetto prima del richiamo di un evento (o dello studio di esso) porta a delle modifiche nel ricordo che tendono ad essere coerenti con l'informazione errata.

E anche del Bias di conferma Scorciatoia Mentale Errata: si verifica in particolar modo tra i sostenitori di ideologie. Nello specifico, è nella nostra natura dare maggiore rilevanza alle sole informazioni in grado di confermare la nostra tesi iniziale.

Che siate o per la teoria ufficiale o per teoria del complotto, manteniamo una mente elastica cercando di rimanere nei fatti concreti, oggettivi ma anche logici...ossia esistono le casualità, ma se si combinano uno dietro l'altro sono altamente improbabili. Un Esempio concreto: Tre colpi. Tre traiettorie uniche, rare e particolari.

Il resto è lasciato alla vostra intelligenza.